Causa ed effetto \ Cause and effect

Causa ed effetto

Oggi ripensavo a quanto per me non sia mai stato immediato il legame tra una certa azione e la sua diretta conseguenza.
Ad esempio, come dovrei rispondere ad un’offesa? Dovrei rispondere? Dovrei ignorare l’offesa? E quanto deve essere forte la mia risposta? Più dell’offesa per bloccare eventuali risposte, uguale, o più lieve per dimostrare la mia superiorità?
In ambito di relazioni sociali per me queste questioni sono di fondamentale importanza e più mi trovo ad interagire con le persone e più mi rendo conto che mi manca una vera competenza in questo ambito.
Potrei ricercare le cause di questo deficit nel mio passato, nel modo in cui ho visto comportarsi gli adulti della mia vita e nel loro modo di trattare me, ma sicuramente c’è anche una componente legata all’autismo (ovviamente parlo del mio caso).
Questa smania di voler prendere le misure per tutto, mi ha spesso negato l’opportunità di rispondere di getto e misurare le reazioni che si sarebbero scatenate dall’altra parte per permettermi di costruire delle capacità in ambito sociale che mi sarebbero sicuramente potute tornare utili.
Inoltre, l’incapacità di distinguere l’ironia da un discorso serio, mi ha più volte scoraggiata dal tentare di creare quelle dinamiche di causa effetto che ora vorrei tanto conoscere e padroneggiare.
Negli ultimi tempi ho dovuto bloccare molte persone sull’account che uso per lavoro. Questo perché non riuscivo mai a cogliere in alcune domande sulla mia vita lavorativa, un interesse di tutt’altra natura, che si palesava improvvisamente in modo irrispettoso e violento.
Purtroppo questo mi è sempre successo anche nella vita reale e se in questo ambito potevo contare su qualche indicazione più sensoriale, ora, nel mondo virtuale, mi trovo davvero a navigare in acque per me totalmente sconosciute.
Mi impegnerò di più per capire quale sia il confine tra educazione, gentilezza e rispetto per me stessa e fino a quando sia lecito permettere a qualcuno di fare delle domande lavorative che nascondono interessi personali.
Un passo alla volta recupererò tutto, perché purtroppo il mondo non diventerà più onesto e giusto per accontentare questo mio sogno.


Cause and effect

Today I was thinking about how, for me, the link between a certain action and its direct consequence has never been clear.
For example, how should I respond to an offense? Should I answer at all? Should I ignore the offense? And how strong must my response be? More than the offense to block any answers, equal, or milder to demonstrate my superiority?
In the field of social relations for me, these questions are of fundamental importance and the more I interact with people, the more I realize that I miss a real competence in this area.
I could research the causes of this deficit in my past, in the way observed the adults in my life behave and in the way they treated me, but surely there is also a component linked to autism (obviously I’m talking about my case).
This craving of measuring for everything has often denied me the opportunity to respond immediately and understand the reactions that would have been triggered by the other side to allow me to build skills in the social field.
Furthermore, the inability to distinguish irony from serious discourse has often discouraged me from trying to create those dynamics of cause and effect that now I would love to know and master.
Recently, I have had to block many people on the account I use for work.
This is because I was never able to grasp inside some questions about my working life, an interest of a completely different nature, which suddenly manifested itself in a disrespectful and violent way.
Unfortunately, this has always happened to me also in real life and if there I could count on some more sensory indication, now, in the virtual world, I really find myself navigating in waters totally unknown to me.
I will try harder to understand what is the boundary between education, kindness, and respect for myself and how much is permissible to allow someone to ask work questions that hide personal interests.
One step at a time I will recover everything because unfortunately, the world will not become honest and fair to satisfy my dream.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.